Carcere di Macomer: sovraffollamento e diritti negati

“Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità” (art. 27 Costituzione Italiana)

“Si sono verificati in passato episodi di tensione, denunciati nel Giugno del 2009 anche dall’associazione nazionale “Antigone” tra gli agenti di polizia penitenziaria e i detenuti di religione islamica. L’ultimo episodio, nel febbraio del 2012 causato da una perquisizione. Gli sguardi delle persone detenute nella sezione AS2 sono sguardi di persone terrorizzate, alcuni di loro ci hanno dichiarato di non sapere come passare il tempo e di soffrire il caldo. Chiedono un sostegno sopratutto perché il Ramadan sta arrivando, e alcuni di loro durante la visita ci hanno dichiarato che non possono farsi inviare ne carne ne datteri, perché sostengono, che 40 euro al mese, non bastano per comprare nulla…”

Resoconto della visita conoscitiva sulle condizioni di vita della comunità penitenziaria effettuata da Claudia Zuncheddu, consigliera regionale di Sardigna Libera, Sulaiman Hijazi, portavoce della comunità mussulmana e Roberto Loddo, associazione “5 Novembre”: leggi tutto inshaa Allah>>>

Annunci

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...