Malika: Lettere dal carcere

“Vorrei dirvi che sto bene, so che questa è una prova e solo Allah sa dove si trovi il mio bene, e non mi ha creata per farmi del male. Ripongo la mia fiducia in Lui e a Lui mi rivolgo chiedendoGli aiuto e sostegno, assolutamente per tutto; sento il Suo sostegno così forte che ne piango, poiché mi dico: io, una così insignificante creatura piena di peccati… Egli è attento a me, non mi rifiuta, sono importante per Lui! Gloria a Lui unicamente!

No, non ho dimenticato quel giorno in cui provai una fitta al cuore, non lo dimenticherò mai; quella fitta è stata una Grazia di Allah… un regalo che è l’Islâm!…”

Tutte le lettere di nostra sorella Malika El Aroud (che Allah la liberi)

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...