Il mio approccio nell’insegnamento di Usul ul Fiqh


بسم الله الرحمن الرحيم

 

Ho lavorato con le mie figlie di eta’ compresa tra i 7 e i 12 anni, facendo una sessione settimanale di un’ora e trenta sul fiqh, alcune volte seguita da un’altra ora in cui svolgiamo attivita’ artistiche connesse all’argomento di cui abbiamo discusso.
Per dare inizio alla sessione di solito facciamo un gioco, per godere di un po’ di tempo di complicita’, rilassamento, moto e risate. Sembra aiutare l’atmosfera di profonda concentrazione, e serieta’ che segue in contrasto.

Ecco alcuni esempi dei giochi che facciamo:

-Corsa ad ostacoli con borsette imbottite di polistirolo sul capo con un limite temporale.
-Il gioco di Al-Fatiha, dove prepariamo foglietti sparpagliati in 3 colonne. La colonna numero uno contiene la surah in Arabo, la colonna numero due la translitterazione e la colonna numero tre contiene la traduzione del significato. Dunque dobbiamo mettere in ordine le 3 parti. Anche questo puo’ essere fatto con un limite di tempo.
– Stiamo all’inpiedi e ci disponiamo a formare una casa, poi un altro bambino giace a terra e finge di essere un ruscello. Ricordiamo l’hadith secondo il quale la salaah e’ come un ruscello fuori dalla nostra porta e chiediamo: “Saresti pulito se ti bagnassi 5 volte al giorno?”
-Albero dell’Islam, 2 o 3 partecipanti salgono una sull’altra come a rappresentare un grosso albero imponente. Tutti gli altri rappresentano le radici dello stesso nella terra. Ricordiamo il buon albero con le radici di Corano, Sunnah, ijma, assahabah, qiyas. Un volontario puo’ rappresentare l’albero del kufr, che appare debole, malato, in lotta e che non ha radici.

Diamo inizio alla parte seria della lezione con la recitazione di surah Al-Fatiha e una traduzione di un duaa per noi stessi ed il nostro fine. Tenendo sempre in mente che la fitra generale di ragazze e ragazzi tra i 7 e gli 11 anni e’ quella di essere istruiti ma non troppo intensamente, le sessioni sono una mescolanza dell’essenza dell’ahkaam e del fiqh, discussioni, storie.
Descrizioni terrificanti del giorno del Giudizio, dell’Inferno e della morte ridestano il senso di soggezione nei fanciulli,e le emozioni e il loro lavoro artistico risveglia la loro creativita’. Abbiamo lavorato sull’uso del colore, come modellare con l’argilla, sul dipingere e il cucito connessi a tale tematica. Per chi supera gli undici anni darei da studiare piu’ saggi, letture, ricerche, scrittura delle prove dal Corano e dagli Hadith.

Recentemente abbiamo studiato la salaah. Per prepararmi leggo alcuni libri: ” 33 modi per concentrarsi sulla salaah” (Muhammad Salih al Munajjid); “La preghiera del Profeta”(Albaani); “Pearls of Sallah; ”Short suah Quranic Studies” Iqra; ”Il giorno del Giudizio” (Muhamma al Jibaly). Uso anche un video sulla salah di Sheik Omar Bakri.
Trascriviamo l’hadith: “ Quando un fedele si alza per offrire la propria preghiera tutti i suoi peccati vengono accumulati sul suo capo e sulle sue spalle, ogni qualvolta si piega o si prostra, essi vengono fatti cadere al suolo” Alh Baihaqi in As-Sunana al –kubra e in Sahih al-Jami.
Nessuno stupore se il Messaggero Muhammed (su di lui la pace) disse: “Mi e’ stato dato il conforto attraverso la preghiera”. Noi notiamo la parola “fedele/servo” e cerchiamo di capire se noi stessi siamo dei veri servi di Allah, obbedendoGli per tutto il nostro tempo, completamente. Questa e’ una delle strade per raggiungere il Khushu. Non c’e’ modo che venga data al fedele la ricompensa, senza che questi stesso mostri umilta’ nella preghiera e che adempi alle condizioni, i pilastri e le obbligazioni a piena volonta’. Abbiamo anche ricordato che un altro modo per raggiungere una piena concentrazione e’ di mettere in pratica il piu’ possibile tutte le azioni raccomandate del tipo duaa e cercare rifugio contro Shaytan.

La comprensione e’ allo stesso modo cruciale dunque tentiamo di revisionare il significato delle sure e athkaar imparando delle parole chiave oppure la parole alla radice. Ogni ragazza ha un proprio quaderno di appunti dove annotare il significato e il tafsir in modo da poterci riflettere sopra. Hanno delle tabelle di revisione per registrare sure e duaa che hanno studiato. Di tanto in tanto vado a verificare cosa hanno memorizzato. Vi sono come minimo 18 mandoub athkaar o duaa da dire durante la preghiera. Cerchiamo di impararne 1 nuovo al mese. La nostra preghiera continua in un certo senso a “svilupparsi” e i cambiamenti gli danno freschezza.
Tutti dobbiamo sempre tener presente che la preghiera e’ cio’ con cui Allah ci giudichera’ principalmente, come e’ stato descritto dal profeta Muhammed ( su di lui la pace): “La chiave per il paradiso e’ la preghiera e la chiave per la preghiera e’ la purezza” se la preghiera va bene dunque tutto il resto va bene, se e’ giudicata buona, cosi’ sara’ giudicata la persona che la adempie, altrimenti si va all’inferno. Ogni cosa dovrebbe ruotare intorno alla preghiera e fare di essa la nostra opportunita’ d’oro per essere premiati – tutti i nostri peccati vengono perdonati (ad eccezione dei peccati maggiori) se si prega in orario. Per questa ragione e’ molto importante aiutare i nostri bambini a spendere del tempo nello studiare la salaah e aiutarli a sviluppare amore per la preghiera.
Abbiamo anche parlato della morte riferendoci all’hadith “La persona piu’ intelligente è colei la quale ricorda spesso la morte”

Ricordare la morte prima e dopo la preghiera ci aiuta a raggiungere khushoo. Per questo argomento abbiamo raccolto delle piante selvatiche e le abbiamo pressate su di una mattonella di argilla. Abbiamo fatto un forellino in cima e inciso ”Ricorda la morte durante la preghiera”. Poi abbiamo fatto asciugare l’argilla, dipinto e passato del gesso sopra. La nostra mattonella e’ stata ben decorata e la abbiamo anche appesa al muro. Il nostro prossimo argomento saranno i salaf e come amavano la preghiera insha’Allah.

Tradotto da un articolo da [Islamic Home Schooling Advisory Network (IHSAN)],

jazakillahu khayran ukhti-l-karîma C. Amatullah Umm Zakariya

Annunci

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...