Fatwâ: La mia co-sposa chiede a nostro marito di divorziarmi


بسم الله الرحمان الرحيم

Domanda: Ho lasciato il mio paese per vivere in un ambiente che facilitasse il mio apprendimento dell’Islâm.

Allah mi ha dato la possibilità di installarmi in seno ad una famiglia rispettabile che vegliasse su di me.
Che Allah ricompensi al meglio i suoi membri.
Il padre si è assunto la responsabilità di assicurare la mia tutela (la mia famiglia non essendo musulmana), ha cercato per me un marito appropriato, e ha vegliato a prendere le disposizioni adeguate per il mio soggiorno, le spese per il mio mantenimento e la mia istruzione islamica.
Nel corso delle nostre discussioni a proposito del mio eventuale matrimonio, il padre di famiglia in questione si è reso conto di possedere la maggior parte delle qualità del marito che io cercavo. Ne aveva discusso preventivamente con sua moglie, per parlarne con me dopo diversi mesi.

La sua prima moglie mi ha tuttavia spiegato chiaramente che ella si opponeva al nostro matrimonio. Ho chiesto ad un altro musulmano di assicurare la mia tutela legale. Su consiglio di quest’ultimo e di alcuni ulamâ’ che hanno conosciuto l’uomo in questione e la sua famiglia, e dopo numerose consultazioni religiose, l’ho sposato.

La mia domanda comporta due parti.

Da una parte, la sua prima moglie pretende ora che il mio matrimonio con suo marito sia un atto di ingratitudine paragonato a tutto il bene che ella mi aveva fatto, e che io non avrei dovuto accettare la proposta di matrimonio, senza essermi consultata con lei, né impegnarmi in una tale unione con suo marito, pur essendo cosciente che ella non ne sarebbe stata felice.

1- Le sue pretese sono giuste? Ho commesso un’ingiustizia nei suoi confronti? L’amicizia che ci legava ha creato forse una relazione che avrebbe dovuto impedirmi di sposare suo marito?

Da allora, ella persiste nel chiedere il divorzio nel caso in cui suo marito mantenga il legame matrimoniale con me. Tuttavia, ella ha 7 bambini con lui, mentre io non ho con lui alcun figlio. Di conseguenza, il suo ripudio avrebbe delle conseguenze più gravi del mio ripudio. Ecco perché l’ha obbligato a ripudiarmi. Tuttavia, io avevo rinunciato a molti dei miei diritti, accettando la condizione da lei posta, che consisteva nel far in modo che i figli non fossero al corrente del fatto.

2- La prima moglie ha il diritto di obbligare il marito a ripudiare la seconda?

Risposta:

La Lode spetta soltanto ad Allah.

Prima di tutto, non è permesso ad una donna di chiedere il ripudio della sua co-sposa.

Da Abû Hurayra (radiAllahu ‘anhu), il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi waSallam) disse: “Non è permesso ad una donna di chiedere che la sua sorella (nella religione) venga ripudiata, cosi’ da rovesciare il suo recipiente ed essere sposata al posto suo. In effetti, ella deve accontentarsi di cio’ che le è stato predestinato” (riportato da Al-Bukhârî, 5144. Ma la presente versione è quella di Muslim, 1413).

Secondo un’altra versione, il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) vieto’ alla donna di chiedere il ripudio di sua sorella (nella religione) (riportato da Al-Bukhârî, 2577).

Al-Bukhârî ha consacrato alla questione un capitolo intitolato: “Le condizioni inaccettabili in materia matrimoniale”.

A- Ibn Al-Qayyim (che Allah abbia misericordia di lui) disse: Il giudizio del Profeta (sallAllahu ‘alayhi waSallam) implica la nullità della condizione formulata da una donna nel senso del ripudio di sua sorella (nella religione), ed indica che non bisogna tenerne conto (Zad al-Ma’ad, 5/107).

B- Al-Hafiz Ibn Hajar (al-Asqalânî) disse: “Non è permesso” implica manifestamente un divieto. Il divieto è dovuto all’esistenza di una causa legata a un dubbio, che conduce a sciogliere il legame coniugale con la moglie della quale viene chiesto il ripudio. In questo caso, si tratta di un semplice consiglio. Cio’ puo’ essere anche motivato da un pregiudizio che uno degli sposi fa subire all’altro.

Ibn Battal disse: Negare la legalità dell’atto è come vietarlo esplicitamente.
Cio’ non implica che il matrimonio debba essere sciolto, ma significa che è estremamente grave per una moglie chiedere che un’altra sposa sia ripudiata. Poiché la prima deve accontentarsi della parte che Allah le ha riservato (Fateh, 9/274).

C- An-Nawawi disse: Questo hadîth significa che è proibito ad una donna estranea chiedere a qualcuno di divorziare sua moglie per poi sposare lei, trasferendole il mantenimento di cui l’altra godeva. L’espressione metaforica “rovesciare il recipiente” è utilizzata per rendere questo senso (Sharh Muslim, 9/193).

Detto cio’, alla prima moglie non è permesso chiedere a suo marito di ripudiarla. Non tenga conto di cio’ che ella dice, e sappia che cio’ deriva dalla gelosia che tutte le donne, in generale, provano.
Anche le mogli del Profeta (sallAllahu ‘alayhi waSallam), giudicate le migliori delle donne, le Madri dei Credenti, la provavano. Essa è un sentimento naturale.

In secondo luogo, il bene che ella le ha fatto consiste in azioni per cui riceverà la ricompensa. Ma cio’ non l’autorizza a pretendere che lei venga ripudiata.

Sia paziente! Ignori la sua posizione, e continui a farle del bene nella misura del possibile.

Che la prima moglie sappia che dovrebbe accontentarsi della parte che le è stata predestinata, come è detto nella parte finale dell’hadîth riportato da Al-Bukhârî.

Al-Hafiz Ibn Hajar disse: Ecco perché l’hadîth si conclude in questi termini: “In effetti, ella deve accontentarsi di cio’ che le è stato predestinato”.
Si tratta di un’allusione al fatto che, anche se chiedesse cio’ (il ripudio della co-sposa), e lo ponesse come condizione, non otterrà se non cio’ che Allah le ha predestinato (Fateh, 9/275).

E Allah ne sa di più!

Shaykh Muhammad Salih al-Munajjid

Annunci

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...