Le Cause e i Sintomi delle Malattie del Cuore


بسم الله الرحمان الرحيم

Nel Nome di Allah, il sommamente Misericordioso, il Clementissimo

 

 

Il cuore ha delle caratteristiche che presentano delle similitudini con il corpo. Ha bisogno di conservare la sua forza, tramite la fede e i diversi atti d’adorazione, e di eliminare ogni sostanza suscettibile di renderlo malato, quando lo tocchi. Occorre anche che rafforzi la sua immunità contro ogni malattia grave, allontanandosi da ogni peccato e da ogni disobbedienza.

La malattia è uno stato anormale del cuore, che non giunge più a discernere in modo corretto la Luce della Verità. L’occhio del cuore, in questo caso, non percepisce più l’immagine completa e perfetta della Verità. Il desiderio di giungere ad essa si affievolisce nel cuore, al punto tale da giungere a ripugnarla.

A questo stadio, il cuore è paralizzato, incapace di ogni volontà attiva.

Più grave ancora, il cuore – non rispondendo più al richiamo divino (Dhikr), perde il senso della verità ed agisce conseguentemente nel senso del miraggio, illustrato nel versetto seguente:

 

 

Quanto a coloro che sono miscredenti, le loro opere sono come un miraggio in una piana desertica che l’assetato scambia per acqua e poi, quando vi giunge, non trova nulla; anzi, nei pressi trova Allah che gli salda il conto. Allah è rapido al conto (Corano XXIV. An-Nûr, 39)

 

Quando il cuore è malato, la ragione diviene fragile, assalita alla minima occasione dal dubbio e dai piaceri. Al contrario, il cuore sano padroneggia i sensi al momento delle tentazioni, con la forza che Allah (‘azzawaJalla) ha posto in esso. È per questo che, quando il credente diviene cosciente della malattia del suo cuore, bisogna che lo soccorra immediatamente, prima che muoia o si indurisca.

 

Le malattie del cuore possono essere suddivise in due gruppi:

 

– Il primo gruppo comprende malattie che vengono percepite dal momento in cui toccano il cuore, come l’odio (hiqd), la gelosia (hasad), l’orgoglio (kibr) e l’amore dell’effimero. Questo tipo di malattie è guarito nel momento in cui si taglino i legami con le loro cause.

 

– Il secondo gruppo comprende malattie che spesso non vengono percepite da chi ne soffre, perciò hanno un carattere più devastatore, nel senso che il malato persiste nella menzogna, credendo di essere nella verità. Sono per esempio l’ignoranza (jahl) o il dubbio (shakk). Questo tipo di malattie non può essere guarito se non con la fede, ma occorre acquisire la scienza (‘ilm) che illumini il cammino.

dal sito Sajidine

Annunci

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...