Tre punti obbligatori da imparare


بسم الله الرحمان الرحيم

Nel Nome di Allah, il sommamente Misericordioso, il Clementissimo

 

Il grande Sapiente e Imâm della Sunnah, Muhammad ibn ‘AbdulWahhâb(rahimahullah) disse:

Sappi, che Allah abbia misericordia di te, che è dovere di ogni Musulmano e di ogni Musulmana apprendere questi tre punti:

1) Allah (‘azza waJalla) ci ha creati, e non ci ha creati senza scopo. Non ci ha abbandonati a noi stessi. Al contrario, Egli ci inviò un Messaggero (sallAllahu ‘alayhi waSallam) con un Libro. Chiunque gli obbedirà, entrerà in Paradiso, e chiunque gli disobbedirà avrà come rifugio l’Inferno. La prova è nelle Parole di Allah (Gloria a Lui, l’Altissimo):

إِنَّا أَرْسَلْنَا إِلَيْكُمْ رَسُولًا شَاهِدًا عَلَيْكُمْ كَمَا أَرْسَلْنَا إِلَى فِرْعَوْنَ رَسُولًا (15) فَعَصَى فِرْعَوْنُ الرَّسُولَ فَأَخَذْنَاهُ أَخْذًا وَبِيلًا (16)

In verità inviammo a voi un Messaggero, affinché testimoniasse contro di voi, così come inviammo un Messaggero a Faraone. Ma Faraone disobbedì al Messaggero. Lo afferrammo allora con stretta severa (Corano LXXIII. Al-Muzzammil, 15-16)

2) La cosa più importante che questo Messaggero (pace e benedizioni di Allah su di lui) ci ha portato, è il principio secondo cui non bisogna associare alcuna cosa ad Allah (‘azza waJalla) nella Sua adorazione. La prova è nelle Parole di Allah (SubhânaHu waTa’ala):

وَأَنَّ الْمَسَاجِدَ لِلَّهِ فَلَا تَدْعُوا مَعَ اللَّهِ أَحَدًا (18)

Le moschee appartengono ad Allah: non invocate nessuno insieme con Lui(Corano LXXII. Al-Jinn, 18)

 

3) Chiunque pratichi il monoteismo (Tawhîd) e adori Allah, non è permesso che prenda come amico colui che si opponga ad Allah (‘azza waJalla) e al Suo Messaggero (sallAllahu ‘alayhi waSallam), anche se si trattasse di suo padre, o di suo figlio, o di suo fratello, o di un membro della sua tribù, e la prova di ciò è nelle Parole di Allah (che Egli sia Esaltato e Magnificato):

لَا تَجِدُ قَوْمًا يُؤْمِنُونَ بِاللَّهِ وَالْيَوْمِ الْآَخِرِ يُوَادُّونَ مَنْ حَادَّ اللَّهَ وَرَسُولَهُ وَلَوْ كَانُوا آَبَاءَهُمْ أَوْ أَبْنَاءَهُمْ أَوْ إِخْوَانَهُمْ أَوْ عَشِيرَتَهُمْ أُولَئِكَ كَتَبَ فِي قُلُوبِهِمُ الْإِيمَانَ وَأَيَّدَهُمْ بِرُوحٍ مِنْهُ وَيُدْخِلُهُمْ جَنَّاتٍ تَجْرِي مِنْ تَحْتِهَا الْأَنْهَارُ خَالِدِينَ فِيهَا رَضِيَ اللَّهُ عَنْهُمْ وَرَضُوا عَنْهُ أُولَئِكَ حِزْبُ اللَّهِ أَلَا إِنَّ حِزْبَ اللَّهِ هُمُ الْمُفْلِحُونَ (22)

Non troverai alcuno, tra la gente che crede in Allah e nell’Ultimo Giorno, che sia amico di coloro che si oppongono ad Allah e al Suo Inviato, fossero anche i loro padri, i loro figli, i loro fratelli o appartenessero al loro clan. Egli ha impresso la fede nei loro cuori e li ha rafforzati con uno spirito proveniente da Lui. Li farà entrare nei Giardini dove scorrono i ruscelli, in cui rimarranno in perpetuo. Allah si compiace di loro e loro si compiacciono di Lui. Essi sono il partito di Allah. Ebbene, il partito di Allah non è forse quello di coloro che trionferanno? (Corano LVIII. Al-Mujâdala, 22)

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...