Suratu Quraysh

بسم الله الرحمان الرحيم

 


Il  Tafsir di Surah Quraysh

(I Coreisciti)

(Capitolo – 106)

che fu rivelata alla Mecca

 

dal Tafsîr dell’Imâm Ibn Kathîr

(che Allah abbia Misericordia di lui)

بِسْمِ اللَّهِ الرَّحْمَـنِ الرَّحِيمِ

 

Nel nome di Allah , il Clemente , il Misericordioso

 

لِإِيلَافِ قُرَيْشٍ (1) إِيلَافِهِمْ رِحْلَةَ الشِّتَاءِ وَالصَّيْفِ (2) فَلْيَعْبُدُوا رَبَّ هَذَا الْبَيْتِ (3) الَّذِي أَطْعَمَهُمْ مِنْ جُوعٍ وَآَمَنَهُمْ مِنْ خَوْفٍ (4)

 

Per il patto dei Coreisciti,

per il loro patto delle carovane invernali ed estive.

Adorino dunque il Signore di questa Casa,

Colui che li ha preservati dalla fame e li ha messi al riparo da [ogni] timore

 

 

 

Questa Sura è stata separata da quella che la precedeva nell’originale Mushaf (la copia originale di `Uthman). Essi (I Compagni) scrissero: “Nel Nome di Allah, il sommamente Misericordioso, il Clementissimo” nella linea (lo spazio) tra queste due Sura. Lo fecero nonostante questa Sura sia direttamente collegata con quella che la precede, come sia Muhammad bin Ishaq che Abdur-Rahman bin Zayd bin Aslam hanno chiarito. Questo perchè il significato di entrambe è: “Abbiamo impedito all’Elefante di entrare in Mecca e abbiamo distrutto la sua gente in modo da poter riunire (Ilaf) i Coreisciti, cioè riunirli sani e salvi nella loro città.” E’ stato anche detto che il significato di Ilaf è tutto ciò che essi racimolavano durante il loro viaggio in Inverno in Yemen e in Estate in Ash-Sham [1] attraverso il commercio ed altri mezzi. Poi ritornavano nella loro città senza correre pericoli durante i loro viaggi, grazie al rispetto che la gente aveva per loro, perchè essi erano i residenti del santuario di Allah (SWT). Perciò chiunque li conoscesse li avrebbe onorati. Persino coloro che si univano a loro e viaggiavano con loro erano salvi grazie a loro. Questa era la loro situazione durante i loro viaggi e spostamenti, durante i propri Inverno ed Estate. Relativamente alla loro vita in città, Allah (SWT) disse:

[أَوَلَمْ يَرَوْاْ أَنَّا جَعَلْنَا حَرَماً ءامِناً وَيُتَخَطَّفُ النَّاسُ مِنْ حَوْلِهِمْ]

Non vedono forse che abbiamo dato loro un [territorio] inviolabile, mentre tutt’attorno la gente è depredata? (29:67)

Inoltre, Allah (SWT) dice:

[لإِيلَـفِ قُرَيْشٍ إِيلَـفِهِمْ -1-]

1 per il patto dei Coreisctiti. Per il loro patto

Questo è un argomento che è stato traslato dalla prima sentenza per dargli una maggiore delucidazione. Quindi, Allah (SWT) dice:

[إِيلَـفِهِمْ رِحْلَةَ الشِّتَآءِ وَالصَّيْفِ -2-]

2 per il loro patto delle carovane invernali ed estive.

Ibn Jarir disse, “l’opinione corretta è che la lettera Lam sia un prefisso che mostra stupore. E’ come se Egli (Allah) avesse detto: `Dovresti essere stupito dall’unità dei Coreisciti e della mia benevolenza su di loro in ciò.”’ E’ grazie al consenso dei musulmani che sono due Sura separate e indipendenti.” Poi Allah (SWT) gli ordina di essere riconoscenti per questo magnifico favore nel verso:

[فَلْيَعْبُدُواْ رَبَّ هَـذَا الْبَيْتِ -3-]

3 Adorino dunque il Signore di questa Casa.

che significa: lasciate che loro Lo adorino, in quanto Egli gli ha donato un santuario sicuro ed una Casa Sacra. Questo è ciò che Allah (SWT) dice:

[إِنَّمَآ أُمِرْتُ أَنْ أَعْبُدَ رَبِّ هَذِهِ الْبَلْدَةِ الَّذِى حَرَّمَهَا وَلَهُ كُلُّ شَىءٍ وَأُمِرْتُ أَنْ أَكُونَ مِنَ الْمُسْلِمِينَ ]

In verità non mi è stato solo ordinato di adorare il Signore di questa città che Egli ha resa inviolabile. A Lui tutto [appartiene] e mi ha comandato di essere uno dei musulmani (27:91)

Poi Allah (SWT) dice:

[الَّذِى أَطْعَمَهُم مِّن جُوعٍ-4-]

4 Colui che li ha preservati dalla fame,

che significa: Egli è il Signore della Casa ed Egli è Colui che provvede a sfamarli.

[وَءَامَنَهُم مِّنْ خوْفٍ-4-]

4 e li ha messi al riparo da [ogni] timore.

il cui significato è: Egli li favorisce con protezione e con grazia, pertanto essi dovrebbero adorare lui solamente, senza partner alcuno. Essi non dovrebbero adorare idolo alcuno, socio alcuno o alcuna statua accanto a Lui. Quindi, a chiunque accetti questo ordine, Allah darà protezione sia in questa vita che nell’Aldilà. Tuttavia, a chiunque Gli disobbedisca, Egli gliele leverà entrambe [2] . Allah (SWT) dice:

[وَضَرَبَ اللَّهُ مَثَلاً قَرْيَةً كَانَتْ ءَامِنَةً مُّطْمَئِنَّةً يَأْتِيهَا رِزْقُهَا رَغَدًا مِّن كُلِّ مَكَانٍ فَكَفَرَتْ بِأَنْعُمِ اللَّهِ فَأَذَاقَهَا اللَّهُ لِبَاسَ الْجُوعِ وَالْخَوْفِ بِمَا كَانُواْ يَصْنَعُونَ – وَلَقَدْ جَآءَهُمْ رَسُولٌ مِّنْهُمْ فَكَذَّبُوهُ فَأَخَذَهُمُ الْعَذَابُ وَهُمْ ظَـلِمُونَ ]

Allah vi propone la metafora di una città: viveva in pace e sicurezza, da ogni parte le venivano approvvigionamenti. Poi rinnegò i favori di Allah e Allah le fece provare la fame e la paura, [punizione] per quello che avevano fatto. Giunse loro un Messaggero della loro gente, ma lo trattarono da bugiardo. Li colse dunque il castigo, poiché erano ingiusti (16:112-113)

Questa è la fine del Tafsir della Sura Quraysh, e tutte le lodi e benedizioni sono dovute ad Allah.

NOTE :

[1]  :  Ash-Sham: zona della Siria

[2]  :  le protezioni in questa vita e nell’Aldilà

Jazakillahukhayran per la traduzione alla sorella Hannah

As-salamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu. Benvenuto/a su questo blog. I commenti costruttivi saranno visibili appena il gestore del blog li avra' approvati inshaa Allah.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...